mercoledì, 05. aprile 2017, Milan, Serata "Al di là del deserto" con Igor Sibaldi

Da 05. aprile 2017 - 19:00 Fino 21:00
Visualizza mappa
16 Partecipanti
Descrizione evento
Impara a fare le domande giuste e lascia arrivare le risposte.

Che ce ne rendiamo conto o meno, tutti abbiamo una filosofia.

Ma siccome la nostra filosofia può avere conseguenze enormi sulla nostra vita e su quella delle persone che ci sono vicine, è bene sapersela costruire con cura. Il modo migliore consiste nel partire dall'alto, da quella che gli esperti chiamano metafisica.

La metafisica è un'attività più semplice di quel che solitamente si crede: i bambini la praticano costantemente, sotto forma di domande. Metafisica è chiedersi: «Perché questa cosa è questa cosa?» Purtroppo, gli adulti hanno perso la capacità di farsi queste domande. Quasi sempre sono chiusi in un recinto mentale che li rende conformisti, impauriti, prigionieri.

In questo libro troviamo le istruzioni avventurose per superare quel recinto e utilizzare la metafisica nella vita d’ogni giorno, nella scoperta di se stessi.

Per accompagnarci in questo viaggio, Sibaldi riprende la più grande storia metafisica mai raccontata: l’Esodo di Mosè verso la Terra Promessa. Usciti, come Mosè, dalla prigionia d’Egitto, e passati al di là del deserto, possiamo riconquistare la possibilità di avere possibilità innumerevoli e il coraggio di lasciar avvenire ciò che desideriamo.

Serata "Al di là del deserto" con Igor Sibaldi, Milan evento

Japandroids | Santeria Social Club, Milano

Japandroids | Santeria Social Club, Milano

mercoledì 07. giugno 2017
29 shares
#selfieconimpegno e vinci 50€

#selfieconimpegno e vinci 50€

domenica 07. maggio 2017
3 shares
The Plantswap : Scambio di Piante e Talee
domenica 14. maggio 2017
48 shares
Another Sun
lunedì 24. aprile 2017
20 shares
Concerto Radio Italia / Piazza Duomo Milano
domenica 18. giugno 2017
11 shares
Trova eventi più interessanti
Ottenere suggerimenti eventi, sulla base di gusto Facebook. Scarica ora!Mostrami le manifestazioni adatto a meNon adesso